g3 logo

Campionato Interregionale Categoria '15

Grande soddisfazione per la Ginnica 3, soprattutto a termine della prima giornata di gara! 

Nella categoria Junior I fascia Beatrice Romanato, dopo aver iniziato con una esecuzione alla fune piuttosto fallosa, ha dato vita ad una buona prova alla palla e ad un’esecuzione egregia alle clavette, riuscendo a strappare l’ultimo posto disponibile per accedere alla finale delle migliori otto ginnaste. Con una buona prova al cerchio, caratterizzata purtroppo da una caduta, scende in pedana come terza atleta e riesce nella classifica generale a rimontare ancora di una posizione, concludendo la gara in una ottima settima posizione, che la vede prima ginnasta del Lazio!

Grande suspance anche nella gara delle junior II fascia: Chiara De Simone, tesserata come Polimnia, apre con una prova alla fune buona ma un po’ contratta, ottime le clavette, bene anche la palla! Entra nella finale delle migliori ginnaste con l’ottavo punteggio, in una classifica in cui tutte le ginnaste sono molto vicine una con l’altra. Con la prova al cerchio si è decisa tutta la classifica: Chiara ha ben fatto ma senza brillare, concludendo la gara in nona posizione. Una grande soddisfazione per lei, affacciatasi per il primo anno in questa categoria di elevatissimo livello, conquistare l’accesso alla Future Competition e salire al terzo posto tra le ginnaste del Lazio rispetto alla quinta posizione della fase regionale!

Nella seconda giornata di gara sono scese in pedana le allieve di II fascia. Chiara Rosati, nel primo gruppo, dà vita ad una gara con qualche errore di troppo, soprattutto nel cerchio e nelle clavette, che la fa terminare nella seconda metà della classifica. Giulia Dominici, nel secondo gruppo, porta in pedana prove altalenanti che impediscono anche a lei di accedere alla finale.

Martina Galoppi, terzo gruppo, dopo aver esordito con un errore grave alle clavette, recupera con un ottimo corpo libero e un buon cerchio, conquistando l’accesso alla quarta prova: la fune. Questo attrezzo, che sarebbe dovuto essere il suo cavallo di battaglia, purtroppo l’ha vista incappare in errori inconsueti che le hanno fatto perdere un paio di posizioni in classifica ma soprattutto hanno lasciato nel cuore un po’ di insoddisfazione.

Momenti di Ginnica3

Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3 Momenti di Ginnnica 3