Paola Di Iorio

  • Print

 

f6

Due codini biondissimi la distinguono dalle altre bambine nelle foto che la sua prima insegnante Silvana Cartacci le mostra dopo molti anni; si tratta di vecchi dolcissimi ricordi, fotografie che ritraggono i saggi della Molas, la piccola società di ginnastica ritmica dove tutto ebbe inizio.

L'impegno di una bimba di 4 anni si trasformò negli anni da gioco in vera passione e iniziarono gli allenamenti, le prove, la musica, gli attrezzi, l'attività agonistica federale con gare individuali e di insieme. Sacrifici, sconfitte, soddisfazioni, persone importanti da portare nel cuore.

La passione sportiva poi si trasformò in una professione: l'insegnamento della ginnastica ritmica. Quindici anni vissuti in palestra, in associazioni differenti e con un gran numero di piccole atlete da guidare hanno permesso di accumulare un importante bagaglio di esperienza, in cui la pratica è sempre stata affiancata dallo studio teorico.

Dopo essersi laureata in Scienze Naturali nel 2002 presso l'università La Sapienza di Roma, nel 2006 ha conseguito la laurea in Scienze Motorie presso l'Università degli Studi di Roma Foro Italico, con cui ha collaborato per anni in progetti di ricerca.

Nel frattempo diventa Giudice FGI di ginnastica ritmica e Istruttore Federale, arrivando nel 2010 a fondare la Ginnica 3 insieme alle sue amiche e colleghe Marina Bagnato e Antonella Murru. E' in questa giovanissima famiglia che la creatività, l'entusiasmo e la professionalità potranno finalmente trovare il terreno fertile per esprimersi e migliorare.

Nel 2011 un nuovo traguardo: il conseguimento del titolo di Certified Gyrotonic Trainer e l'apertura del Body Lab Studio, un piccolo mondo dove dedicarsi alla ricerca del benessere psico fisico proprio e degli altri, attraverso uno strumento innovativo e potente quale è questo nuovo metodo di ginnastica posturale, il Gyrotonic.